Gardaland, blackout a inaugurazione. Famiglia bloccata mezz'ora a 30 m

1' di lettura

L'interruzione di corrente è durata circa un'ora e ha causato lo stop di alcune attrazioni, tra cui anche quella del "Sequoia Adventure". Famiglia israeliana soccorsa dal personale del parco. Nessun ferito

Blackout a Gardaland nel giorno dell’inaugurazione della stagione 2017. Il famoso parco di divertimenti è rimasto senza elettricità per circa un’ora. Le difficoltà stanno rientrando e tutte le attrazioni dell’area “adrenalina pura” si sono rimesse in funzione e si sono già riformate le tipiche code d’attesa. Dopo l'interruzione di corrente, prima di far riaccomodare gli ospiti sui seggiolini di "Sequoia Adventure", montagne russe e "Oblivon", le attrazioni a maggiore adrenalina di Gardaland, tutte le giostre sono state fatte ripartire vuote. "Un reset, afferma l'ufficio stampa del parco, "come se fossero le cinque di mattina quando vengono riavviate le attrazioni e le si prepara per la giornata".

 

Famiglia israeliana bloccata a 30 metri - Una famiglia israeliana, genitori e due figli, è stata soccorsa a quasi 30 metri d'altezza sull'attrazione "Sequoia Adventure”. I quattro, che non hanno riportato alcuna conseguenza, sono stati raggiunti dalla squadra di pronto intervento del parco, grazie alla scala d'emergenza, e riportati a terra. Al momento, non si registrano feriti tra le persone e i gruppi rimasti bloccati sulle attrazioni.

 

Ad: "Guasto nostro, Enel non c'entra" - "A seguito di ulteriori e più approfondite verifiche effettuate congiuntamente nel corso di tutto il pomeriggio dai tecnici di Enel e da quelli di Gardaland, è emerso che lo sbalzo di energia verificatosi non è da imputare all'Enel, ma ad un guasto sulla rete interna del
Parco". Lo precisa l'ad di Gardaland, Aldo Maria Vigevani. "Gardaland - aggiunge - si scusa con Enel per aver erroneamente imputato loro, in un primo tempo, la responsabilità del problema riscontrato".  

 

I problemi per la nuova montagna russa "Shaman" - Il 6 aprile, il parco aveva diffuso l'annuncio che "Shaman", la nuova montagna russa che unisce adrenalina e realtà virtuale, aveva avuto "improvvisi" guasti tecnici. Per questo, sul sito di Gardaland e sulla pagina Facebook, si avvisavano i visitatori che non sarebbe stato possibile provare l'esperienza in realtà virtuale.

 

I numeri di Gardaland - Nella classifica Tripadvisor dei luoghi più visitati e amati nel 2016, Gardaland ha registrato il primo posto in Italia e il settimo nella classifica europea: lo scorso anno gli oltre tre milioni di visitatori hanno superato del 4,5% il numero di ospiti del 2015. La percentuale di clientela straniera nel parco, la scorsa stagione, è stata pari al 30% a fronte del 70% di italiani.

Data ultima modifica 08 aprile 2017 ore 16:41

Leggi tutto