Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Regeni: pm, dal Cairo giungano risultati concreti

1' di lettura

Terminato incontro investigatori.Pg Al Sawi, di tutto per verità

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - "Ora servono risultati concreti, risposte alle nostre richieste". I magistrati romani che indagano sull'omicidio di Giulio Regeni, torturato e fatto trovare privo di vita il 3 febbraio del 2016 su una strada tra il Cairo e Alessandria d'Egitto, rompono gli indugi e al termine dell'incontro tra investigatori svolto nella capitale nordafricana chiedono "atti concreti" agli omologhi egiziani. Dal canto suo il nuovo procuratore egiziano, Hamada Al Sawi "si è impegnato a fare tutto il possibile per arrivare a stabilire la verità" e ha "ribadito la volontà a proseguire i rapporti bilaterali". In questo ambito è stata messa a punto una "nuova squadra investigativa" che dovrà "studiare e mettere in ordine le carte del caso". Le prossime settimane saranno, dunque, cruciali per il proseguo dell'indagine sulla morte del ricercatore italiano.
   

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"