Denuncia furto arma ordinanza, poi la ritrova, indagini

Friuli Venezia Giulia
34cd72976f33102d90c18afb1ab47566

Carabiniere nucleo Banca Italia sede Trieste

(ANSA) - TRIESTE, 2 GEN - Ha dapprima denunciato la scomparsa della pistola d'ordinanza, poi, a distanza di giorni, ha comunicato di averla ritrovata, all'interno di un faldone, in uno degli armadi che si trovano sul luogo di lavoro.
    Protagonista è un carabiniere del Nucleo in servizio alla Banca d'Italia, nella sede di Trieste. Una vicenda che, secondo la magistratura, avrebbe passaggi da chiarire in quanto presenterebbe alcune incongruenze.
    Proprio per accertare ogni dettaglio della vicenda è stata aperta una doppia inchiesta, da parte della Procura militare, per i reati ipotizzati di competenza militare e collegati all'arma in dotazione, e della Procura della Repubblica, per quanto concerne invece l'ipotizzato furto.
    A compiere le indagini sono gli stessi carabinieri. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.