Leggi razziali: San Giusto d'Oro a Comunità ebraica Trieste

Friuli Venezia Giulia
53fee8e733aa00e29cb031400bbf62ab

Segre, doveroso omaggio.Consegnata targa anche studenti Petrarca

(ANSA) - TRIESTE, 12 DIC- È stato consegnato questa mattina nell'aula del Consiglio comunale al presidente della Comunità Ebraica di Trieste, Alessandro Salonichio, il Premio San Giusto d'Oro, riconoscimento nato nel 1967, su iniziativa del Gruppo Giuliano Cronisti. Le motivazioni sono da ricercare nel ruolo di testimoni e protagonisti della comunità nella vita e nella storia della città che quest'anno ricorda l'80/o anniversario della promulgazione delle leggi razziali, annunciate da Mussolini il 18 settembre 1938 in piazza Unità. Nel corso della cerimonia è stata anche consegnata una targa speciale ai ragazzi del liceo Petrarca che hanno realizzato la mostra 'Razzismo in cattedra'. Ricevendo il premio Salonichio ha parlato di "un grande senso di rispetto ed umiltà a testimonianza di quello che la mia comunità ha rappresentato a Trieste e di tutti coloro che nel corso dei secoli, soprattutto quello passato, hanno dovuto subire con violenze sfocate in deportazione per la sola colpa di essere del popolo di Israele". (ANSA).
   

Trieste: I più letti