Covid: Gimbe, in Trentino Alto Adige ancora casi in aumento

Trentino Alto Adige
2fb61bd011e4dbea03afaefb335402d9

Vaccinazioni con doppia dose ancora sotto la media nazionale

(ANSA) - BOLZANO, 09 DIC - Nella settimana dal primo al 7 dicembre, la situazione epidemiologica è ancora in peggioramento in Trentino Alto Adige. Lo rileva la Fondazione Gimbe nel suo monitoraggio settimanale sull'andamento della pandemia da Covid-19.
    Come negli ultimi mesi, è più marcata la situazione in provincia di Bolzano dove i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti sono 1.176 e i nuovi casi positivi, sempre per 100.000 abitanti, sono 651 (con un aumento del 17,9% rispetto alla settimana precedente).
    In Alto Adige sono sopra soglia di saturazione i posti letto in area medica (20%) e in terapia intensiva (17%) occupati da pazienti Covid-19. La popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 69% (media Italia 77,3%) a cui aggiungere un ulteriore 4% (media Italia 2,8%) solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 45,9% (media Italia 46,8%).
    In Trentino, i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti sono 372, mentre i nuovi casi sono 233 (aumento del 23,7%).
    Restano, però, sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (12%) mentre sono sopra soglia di saturazione i posti letto in terapia intensiva (13%). Il ciclo vaccinale è statlo completato dal 75,9% della popolazione a cui si aggiunge un ulteriore 4,5% solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 55,5%. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24