Allergia ai pollini si cura con le mele

Trentino Alto Adige
@ANSA
58a8c6044d06171418d2ea81470d8ffe

Ricerca interdisciplinare del Centro altoatesino di Laimburg

(ANSA) - BOLZANO, 4 DIC - "Una mela al giorno toglie il medico di torno", recita il famoso detto popolare, che ora una volta di più ha trovato fondamento scientifico. Un team di ricerca interdisciplinare, guidato dal biologo molecolare del Centro di sperimentazione Laimburg, a Vadena, in Alto Adige, Thomas Letschka, ha infatti sviluppato una terapia naturale per curare l'allergia al polline di betulla consumando mele. Al progetto, denominato AppleCare, hanno partecipato anche il reparto di Dermatologia dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige, l'Istituto di chimica organica dell'Università di Innsbruck ed il reparto di Dermatologia dell'Università di medicina di Innsbruck. AppleCare sfrutta la somiglianza strutturale tra la proteina del polline di betulla che innesca la reazione allergica e una proteina correlata della mela: con l'assunzione controllata di allergeni alle mele, si può contrastare anche l'allergia al polline di betulla.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.