Truffe online, 4 denunciati dai carabinieri del Trentino

Trentino Alto Adige
686690ecdbcd2ea0bb73398db727429d

Indagini partite per segnalazioni a Cavalese e Imer

(ANSA) - TRENTO, 10 MAG - Quattro truffatori, di cui due giovani, sono stati denunciati dai carabinieri della compagnia di Cavalese a seguito delle segnalazioni presentate da due cittadini.
    Un primo episodio - a quanto riporta una nota dei carabinieri - riguarda una vendita pubblicizzata da giovane locale su un noto portale di vendita on-line. L'inserzionista era stato contattato dal truffatore che, fingendosi interessato all'acquisto, si faceva versare la somma di 4.900 euro su di una carta prepagata senza possibilità di restituzione. Gli approfondimenti dei Carabinieri di Predazzo hanno portato all'individuazione di G.G., nato nel 1997 e residente in Campania.
    Una seconda e similare vicenda, portata all'attenzione dei carabinieri di Predazzo, ha interessato un giovane del luogo, per la vendita di una bicicletta da corsa. Contattato dal truffatore, il ragazzo era stato convinto a effettuare un trasferimento di 4.800 euro. Anche in questo caso gli accertamenti dei militari consentivano di individuare il truffatore, A.S. classe 1990, residente in provincia di Treviso.
    In Primiero, in ultimo, un giovane locale ha effettuato un versamento con carta postepay di 1.400 euro per l'acquisto di un motore su un sito truffa. Gli accertamenti dei carabinieri di Imer hanno permesso di individuare due soggetti coinvolti nel raggiro, un algerino ed un italiano residenti a Napoli. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24