Rivoli, operazione antidroga: un arresto e una denuncia

Piemonte

In un appartamento di un condomino nella località Cascine Vica sono stati trovati e sequestrati oltre due chili di marijuana

Un'operazione antidroga dei carabinieri di Rivoli, alle porte di Torino, con l'ausilio del Nucleo Cinofili, ha portato al sequestro di oltre due chili di marijuana che erano pronti ad essere immessi sul mercato. La droga era nascosta in un appartamento di un 28enne, al terzo piano di un condomino nella località 'Cascine Vica'.

Il blitz

L'uomo, che è stato arrestato, oltre alla marijuana in casa aveva tutto l'occorrente per il confezionamento delle dosi e 2.200 euro in contanti, secondo gli investigatori provento della vendita. Sempre nello stesso condominio, ma in un'altra abitazione al primo piano, sono stati trovati dai carabinieri 400 grammi di marijuana e un pusher di 61 anni è stato denunciato a piede libero. Infine, un 43enne, al quinto piano del palazzo, è stato segnalato alla Prefettura in quanto assuntore, visto che è stato trovato in possesso di un grammo di hashish.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24