Picchia collega con stecca di cioccolata da un chilo: licenziata

Piemonte

E' successo ad Arona. La vittima, colpita al volto e alla testa, aveva riportato una prognosi di 15 giorni

Aveva colpito una collega della fabbrica di dolciumi dove lavorava con una stecca di cioccolato da un chilo, tanto da rendere necessarie per la donna le cure ospedaliere. E' successo ad Arona, in provincia di Novara. Lo riporta Fanpage. L'indagata, di origine ucraina, è stata denunciata per lesioni ma tramite i suoi legali ha ottenuto di scontare un periodo di lavori socialmente utili, evitando il processo. La donna però ha perso il posto di lavoro dato che l'azienda ha deciso di licenziarla. La vittima, colpita al volto e alla testa, aveva riportato una prognosi di 15 giorni.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24