Omicidio a Torino, 25enne ucciso nella sua abitazione

Piemonte
©Ansa

È successo in corso Francia. A dare l'allarme è stato il coinquilino della vittima, trovata decapitata in camera da letto

Nella notte un 25enne originario del Bangladesh, Mohammad Ibrahim, è stato trovato senza vita nel suo appartamento di Torino, in corso Francia. Il ragazzo è stato rivenuto decapitato in camera da letto. Lo si apprende da fonti investigative. A scoprire il cadavere e a dare l'allarme è stato il coinquilino, un connazionale, rientrando ieri sera dal lavoro. Sul posto è intervenuta la Polizia. Le indagini per ricostruire l'accaduto, affidate alla Squadra Mobile della Questura di Torino, sono coordinate dal pm Valentina Sallaroli. Gli inquirenti non escludono nessuna pista, neanche quella della rapina finita male. In questura sono state ascoltate diverse persone, tra cui altri connazionali di Mohammad e lo stesso coinquilino. 

Il ricordo dei colleghi

La vittima lavorava da tre anni come lavapiatti in un ristorante di Collegno, comune alle porta di Torino, come il coinquilino. "Un bravissimo ragazzo e un gran lavoratore. Eravamo una famiglia", commenta il titolare del ristorante dove il 25enne lavorava. "Ieri era il suo giorno di riposo - aggiunge - quando mi hanno telefonato per dirmi che era morto ho pensato ad uno scherzo". "Era andato al suo Paese per un lungo periodo, circa un anno e mezzo, prima del lockdown, anche perché la moglie aspettava un bambino", raccontano i colleghi. 

La polizia all'esterno del palazzo dove un 25enne originario del Bangladesh è stato trovato ucciso nel suo appartamento a Torino, 9 giugno 2021.
ANSA/ ALESSANDRIO DI MARCO
OMICIDIO IN CORSO FRANCIA A TORINO - ©Ansa

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24