Covid Piemonte: focolaio nel carcere di Asti, 29 i detenuti positivi

Piemonte

"La situazione è sotto controllo", ha fatto sapere la garante per i detenuti di Asti, Paola Ferlauto

Nella Casa di Reclusione di Quarto d'Asti risultano positivi 29 detenuti e quattro agenti della polizia penitenziaria. "Sono stati eseguiti tutti i tamponi e l'isolamento è stato messo a punto dalla struttura", dice il direttore generale dell'Asl di Asti, Flavio Boraso. Conferma la presenza di un focolaio anche la garante per i detenuti di Asti, Paola Ferlauto. "La situazione è sotto controllo", dice rendendosi disponibile, in qualità di infermiera, "ad effettuare a titolo volontario nel weekend le vaccinazioni, appena saranno disponibili". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

Osapp: "40 positivi tra agenti e detenuti"

Secondo il sindacato di polizia Osapp sarebbero invece 40, tra detenuti e agenti penitenziari, le persone positive al Covid nel carcere di Asti. "Constatiamo però - interviene il segretario generale Leo Beneduci - che le vaccinazioni vengono effettuate a macchia di leopardo e con modalità assolutamente dissimili da regione a regione per cui tuttora esistono strutture penitenziarie del tutto prive di interventi". "Non si comprende - continua Beneduci che chiede l'intervento della Guardasigilli Marta Cartabia - se i contagi derivino da inadempienze interne anche rispetto ai protocolli vigenti o riguardino ritardi del servizio sanitario".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24