Torino, minacce a Liliana Segre: lo street artist Andrea Villa le dedica un'opera

Piemonte
©Ansa

L'artista è tornato questa notte con alcuni manifesti contro il cyberbullismo affissi in corso Moncalieri, corso Vittorio Emanuele e corso Cairoli. “Al di sopra di ogni odio”, si legge sotto il volto della senatrice a vita

Il volto della senatrice a vita Liliana Segre nel cielo azzurro con una nuvola al posto degli inconfondibili capelli bianchi e, in basso, la frase “Al di sopra di ogni odio”. Prende di mira il cyberbullismo la nuova opera di Andrea Villa, tornato questa notte con nuovi manifesti affissi nel capoluogo piemontese, in corso Moncalieri, corso Vittorio Emanuele e corso Cairoli.

L'artista: “Ho voluto mettere sotto i riflettori coloro che odiano”

"Ho voluto di nuovo parlare di cyberbullismo - racconta Villa - dopo la mia esperienza per il libro #cuoriconnessi dove ho partecipato con una mia testimonianza. Mi sono ispirato alle pubblicità di Armando Testa, mio maestro spirituale, e ho voluto mettere sotto i riflettori coloro che odiano online contro Liliana Segre, una sopravvissuta all'Olocausto spesso ingiustamente sbeffeggiata. Questo lavoro - conclude - si vuole aggregare all'hashtag #odiareticosta di Cathy Latorre, contro l'odio online".

Il manifesto a Torino
©Ansa

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24