Ex Embraco: aperta la procedura di licenziamento per 398 lavoratori

Piemonte

Lo rendono noto i sindacati: "Una notizia purtroppo attesa". Ieri alcuni lavoratori hanno manifestato a Torino davanti alla Prefettura per chiedere che il nuovo governo faccia subito partire il progetto Italcomp - che interessa anche la Acc di Belluno - "per mettere in sicurezza i 400 lavoratori" dell'azienda di Riva di Chieri

La curatela fallimentare della Ventures Production (ex Embraco) ha comunicato l'avvio delle procedure di licenziamento collettivo per 398 lavoratori su 406 dello stabilimento di Riva di Chieri. "Una notizia purtroppo attesa - affermano i sindacati - il cui primo effetto è di incrementare ulteriormente l'incertezza per 400 lavoratori che da oltre tre anni stanno lottando per difendere il proprio posto di lavoro".

La richiesta dei sindacati

Fim, Fiom, Uilm, Uglm di Torino hanno chiesto un incontro urgente alla curatela fallimentare. La procedura che si apre oggi lascia 75 giorni di trattativa prima di rendere effettivi i licenziamenti. "È sempre più urgente un intervento incisivo del Mise di concerto con le Regioni Piemonte e Veneto per costituire la nuova società Italcomp e mettere in sicurezza i 400 lavoratori di Torino e i 300 della Acc di Belluno", dicono le sigle sindacali.

La manifestazione di ieri a Torino

Ieri, alcuni lavoratori erano scesi in piazza a Torino davanti alla Prefettura proprio per chiedere che il nuovo governo faccia subito partire il progetto Italcomp. "Acc può assumere alcuni lavoratori dell'ex Embraco di Riva di Chieri - afferma il sindaco, Alessandro Sicchiero -. Il presidente Cirio e l'assessore Chiorino sono al corrente di questa opportunità? La Regione Piemonte ha informato lavoratori e sindacati?", si domanda. "Le lavoratrici e i lavoratori ex Embraco/Ventures e gli amministratori del chierese - aggiunge - hanno bisogno di informazioni chiare e precise".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24