Torino, falso made in Italy: sequestrati sei milioni di articoli

Piemonte
©Fotogramma

Due imprenditori sono accusati di contrabbando aggravato, per aver presentato mendaci dichiarazioni doganali, e frode in commercio

Oltre sei milioni di articoli per la casa, tra coltelli, posate, pentole e coperchi, prodotti e importati dall'Asia ma venduti come 'made in Italy, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Torino. Due imprenditori sono accusati di contrabbando aggravato, per aver presentato mendaci dichiarazioni doganali, e frode in commercio.

La vicenda

La merce veniva presentata in dogana come materia prima che avrebbe subito altre fasi di lavorazione diventando così "originale italiano", ma finiva in quattro depositi - nelle province di Brescia, Salerno e Bari - e poi senza ulteriori lavorazioni sugli scaffali dei negozi.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24