Vandalizzati autobus in deposito Gtt, ritardi nel servizio a Torino

Piemonte

"Una situazione che ancora pone inevitabilmente l'attenzione sulla sicurezza perché per tagliare i sedili si sono dovuti introdurre all'interno del deposito e salire sui pullman. C'è da preoccuparsi di questa escalation di atti vandalici", commenta Andrea Forneris della segreteria Faisa Cisal di Torino

Sei bus di linea, degli otto parcheggiati nel deposito Gtt 'Fiochetto' di Torino, sono stati vandalizzati con danni ai sedili del posto di guida. Lo hanno scoperto questo mattina gli autisti della flotta Ca.Nova delle linee 304-305-306, che viaggiano sulla cintura torinese. I danneggiamenti, che sono stati denunciati alla polizia, hanno portato ad un ritardo nel servizio. Tre turni sono stati soppressi, altri hanno subito dei cambi mezzi.

Il sindacato: "Escalation di atti vandalici"

"E' davvero inconcepibile quanto sta accadendo, all'interno del deposito di Gtt danni materiali e ritardi a distanza di poco dal furto delle chiavi - è il commento di Andrea Forneris della segreteria Faisa Cisal di Torino -, una situazione che ancora pone inevitabilmente l'attenzione sulla sicurezza perché per tagliare i sedili si sono dovuti introdurre all'interno del deposito e salire sui pullman. C'è da preoccuparsi di questa escalation di atti vandalici". 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24