Amazon, due nuovi centri a Novara e Spilamberto: 1.100 assunzioni

Piemonte
©Fotogramma

Il lancio di questi due nuovi siti, si legge in una nota, comporterà un ulteriore investimento di oltre 230 milioni di euro che si aggiungeranno ai 5.8 miliardi già investititi da Amazon in Italia negli ultimi 10 anni. 

Amazon annuncia l'apertura entro il 2021 di due nuovi centri in Italia, uno di distribuzione a Novara e uno di smistamento a Spilamberto (Modena), con cui il gigante dell'e-commerce creerà 1.100 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni che si andranno ad aggiungere agli 8.500 già creati nel nostro paese.

Gli investimenti

Il lancio di questi due nuovi siti, si legge in una nota, comporterà un ulteriore investimento di oltre 230 milioni di euro che si aggiungeranno ai 5.8 miliardi già investititi da Amazon in Italia negli ultimi 10 anni. Inoltre, i due nuovi centri saranno operativi entro il prossimo autunno e "saranno strutture sostenibili, alimentate attraverso pannelli solari e sistemi ad alto risparmio energetico, in linea con il Climate Pledge, con cui Amazon si impegna a raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040". Il centro di distribuzione, situato nella frazione di Agognate (Novara), creerà 900 posti di lavoro entro tre anni dall'apertura, sarà dotato dell'avanzata tecnologia Amazon Robotics e sarà realizzato da Vailog (Gruppo Segro). Il sito modenese creerà i restanti 200 nuovi posti di lavoro e sarà il secondo di questa tipologia aperto da Amazon in Emilia Romagna, dopo quello di Castel San Giovanni, e il terzo a livello nazionale. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.