Asti, addio a Gianni e Bruno Bugnano: erano i gemelli “Piripicchio”

Piemonte

Avevano 66 anni e sono deceduti a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro. Entrambi erano positivi al Covid. Sempre insieme, i due frequentavano tutte le iniziative astigiane ed erano spesso chiamati come comparse in film e documentari

Gianni e Bruno Bugnano, 66 anni, conosciuti ad Asti come i gemelli “Piripicchio”, sono morti a distanza di pochi giorni l'uno dall’altro a causa del Covid. Gianni era ricoverato dal giorno di Natale nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Cardinal Massaia, dove è deceduto la notte stessa, mentre Bruno il 4 gennaio è stato trovato senza vita in casa, dove si trovava in quarantena, dopo l'allarme lanciato da una amica che non riusciva a contattarlo. Sempre insieme, i due frequentavano tutte le iniziative astigiane ed erano spesso chiamati come comparse in film e documentari. (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24