Verbania, prende a martellate telecamera esterna di una casa: arrestato

Piemonte

Capodanno turbolento per un 44enne, che ha poi aggredito i carabinieri intervenuti sul posto. Una volta al comando ha danneggiato con un calcio una parete in cartongesso

Ha festeggiato il Capodanno prendendo a martellate la telecamera esterna dell'impianto di videosorveglianza di una casa ed è stato arrestato. È quanto successo nella notte a Verbania. Protagonista dell’episodio un uomo di 44 anni, B.C., originario di Premosello Chiovenda (VCO), il quale ha anche aggredito i carabinieri intervenuti sul posto per calmarlo. Una volta al comando, ha danneggiato con un calcio una parete in cartongesso. Il Capodanno turbolento del 44enne si è quindi concluso con l’arresto per resistenza aggravata a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e droga. Nella sua abitazione i militari hanno poi trovato 66 grammi di marijuana e 4 grammi di hashish.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24