Cuneo, blocco cemento si stacca da un palazzo: grave una 43enne

Piemonte

È accaduto questa mattina tra via Giacosa e via Medaglie d'Oro. La donna, colpita mentre stava accompagnando la figlia a scuola, è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Santa Croce

Un blocco di cemento e ferro, di tre chili di peso, si è staccato dal cornicione di un palazzo di cinque piani a Cuneo e ha colpito al volto e al petto una passante di 43 anni, che stava accompagnando la figli a scuola. È accaduto intorno alle 8 di questa mattina tra via Giacosa e via Medaglie d'Oro. Il palazzo è stato transennato per motivi di sicurezza. La donna, cuneese, è ora ricoverata in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Santa Croce, mentre la figlia è rimasta illesa.

I soccorsi

Sono stati gli stessi residenti del palazzo a chiamare i soccorsi. Il blocco è caduto da una ventina di metri di altezza prima di colpire la donna e sfiorare la figlia. La 43enne non ha perso conoscenza, ma era confusa e sotto choc. Gli agenti della polizia municipale, insieme a una signora, hanno accudito la piccola mentre l'ambulanza portava la madre al Pronto soccorso: è stata poi la bimba ad avvertire il padre con il cellulare. Il palazzo è stato transennato stamane e sono in corso i rilievi per la messa in sicurezza delle facciate dell'edificio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24