‘Ndrangheta, operazione Minotauro: Cassazione conferma 3 condanne

Piemonte
©Ansa

I tre esponenti di spicco delle Locali di Volpiano e Rivoli sono stati arrestati dai carabinieri in seguito alla pronuncia della Corte, che ha reso definitive le condanne, superiori ai tre anni di carcere

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri nell'ambito del processo Minotauro (LA SENTENZA IN PRIMO GRADO). Si tratta di Domenico Agresta (34enne ritenuto esponente di spicco della Locale di ‘ndrangheta di Volpiano), Salvatore Demasi (76enne considerato al vertice della Locale di Rivoli), e Rosario Marando (52enne inserito nella Locale di Volpiano). L'arresto nei loro confronti è scattato con la pronuncia della Cassazione, che ha reso definitive le loro condanne: sono tutte superiori ai tre anni di carcere.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24