Vercelli, sequestrate ville e terreni per 1,5 milioni di euro

Piemonte
©Ansa

Le indagini hanno riguardato sei persone che risiedono da anni tra i comuni di Gattinara e Rovasenda, già gravate da condanne per reati contro la persona e il patrimonio

In provincia di Vercelli la guardia di finanza ha sequestrato beni immobili per 1,5 milioni di euro a una nota famiglia di etnia rom del territorio. Le indagini hanno riguardato sei persone che risiedono da anni tra i comuni di Gattinara e Rovasenda, già gravate da condanne per reati contro la persona e il patrimonio.

Il sequestro

Sequestrate tre ville di pregio e due terreni a loro riconducibili, sotto controllo ora dell'amministratore giudiziario nominato dal Tribunale di Torino. Quest'ultimo ha emesso il provvedimento di sequestro eseguito dai finanzieri vercellesi su richiesta del direttore della Dia. Gli inquirenti hanno ricostruito gli investimenti patrimoniali della famiglia, accertando il nesso tra attività delittuosa e flussi di denaro impiegati poi nell'acquisto delle case di lusso. Le abitazioni di prestigio, è emerso durante le indagini, non erano coerenti con i redditi delle persone coinvolte.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24