Tortona, paziente incendia lenzuolo in ospedale: denunciato

Piemonte

È possibile, alla luce dei primi accertamenti, che all'origine del gesto del 21enne vi sia lo stato di tossicodipendenza. Il giovane ha raggiunto l'area del pronto soccorso, ha dato fuoco al lenzuolo e lo ha lanciato sopra un carrello dei medicinali che a sua volta ha preso fuoco

Con l'accusa di avere incendiato un lenzuolo nel pronto soccorso dell'ospedale di Tortona (Alessandria) un 21enne residente in città è stato denunciato dai carabinieri. È possibile, alla luce dei primi accertamenti, che all'origine del suo gesto vi sia lo stato di tossicodipendenza.

La ricostruzione dell'accaduto

Il giovane era stato ricoverato in ospedale per una grave insufficienza respiratoria e si era allontanato dal reparto per raggiungere l'area del pronto soccorso, dove ha incendiato il lenzuolo e lo ha lanciato sopra un carrello porta-medicinali, che a sua volta ha preso fuoco. Il personale sanitario ha domato le fiamme servendosi degli estintori. Il 21enne è senza occupazione ed è già noto alle forze dell'ordine. La denuncia è scattata per danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.