Borgosesia, il Comune invita mille alunni a fare il test sierologico

Piemonte

La campagna di screening si terrà sabato 12 settembre. L'invito è rivolto a tutti i bambini frequentanti la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado, e potranno accedere al test sierologico in orari prestabiliti

Una tenda della Croce Rossa montata ai giardini pubblici, 1000 candidati e operazioni che si svolgono con rapidità: è questa la macchina predisposta dal Comune di Borgosesia (Vercelli) per offrire a tutti i bambini della città la possibilità di fare il test sierologico. (DIRETTA)

Lo screening

La campagna di screening, che fa seguito a quella su tutta la popolazione adulta della città avviata a fine maggio, si terrà sabato 12 settembre. L'invito è rivolto a tutti i bambini frequentanti la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado, e potranno accedere al test sierologico in orari prestabiliti. "Gli alunni saranno accolti dai giovani della Croce Rossa - spiega il sindaco Paolo Tiramani - che si occuperanno di intrattenerli facendo in modo che l'esperienza sia un momento di "cittadinanza attiva" e di festa per tutti: l'obiettivo è dare loro la consapevolezza del valore del test, fatto per il bene di se stessi, dei loro compagni e delle loro famiglie". L'idea del sindaco di Borgosesia è stata abbracciata anche dai sindaci di Quarona e Varallo, rispettivamente Francesco Pietrasanta e Eraldo Botta, che a loro volta proporranno il test alla popolazione locale.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24