Biella, evade da domiciliari per cena da vicino e lo ferisce in lite

Piemonte
©Ansa

Durante la serata il 45enne ha tentato un approccio non gradito con la sorella del suo ospite. Ne è nata una colluttazione: il pregiudicato ha usato un taglierino per ferire il vicino di casa, procurandogli una lieve ferita al braccio

A Biella un uomo di 45 anni, anche se era agli arresti domiciliari, ha accettato l'invito a cena di un vicino di casa. Poi, durante la serata il 45enne ha tentato un approccio non gradito con la sorella del suo ospite.

Il litigio

Dall'accesa discussione è nata una colluttazione durante la quale il pregiudicato ha usato un taglierino per ferire il vicino di casa, procurandogli una lieve ferita al braccio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato l'aggressore. Oggi verrà processato per direttissima.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24