No Tav, tensioni in Val di Susa con le forze dell'ordine

Piemonte

Contro il cantiere sono stati esplosi anche dei petardi e dei fuochi d'artificio. Le forze dell'ordine hanno risposto con gli idranti e lancio di lacrimogeni, allontanando i dimostranti

Ancora tensioni in Val di Susa tra i No Tav e le forze dell'ordine. La notte scorsa, verso l'una, gli attivisti hanno raggiunto le recinzioni del cantiere della Torino-Lione in Clarea e hanno 'battuto', come ormai consuetudine, le grate di protezione e acceso dei fuochi. Contro il cantiere sono stati esplosi anche dei petardi e dei fuochi d'artificio. Le forze dell'ordine hanno risposto con gli idranti e lancio di lacrimogeni, allontanando i dimostranti. (LE NOTIZIE SUI NO TAV)

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24