Coronavirus, focolaio a Vercelli: stop agli eventi di Ferragosto

Piemonte

Sono una quarantina i nuovi positivi registrati negli ultimi giorni a Vercelli, tutti collegati a una serata danzante in un circolo. "La situazione è circoscritta - ha spiegato il sindaco, Andrea Corsaro -, l'Asl sta facendo un buon lavoro per ricostruire tutti i contatti avvenuti tra le persone risultate positive, ma per prudenza abbiamo deciso di annullare gli eventi"

Il comune di Vercelli ha annullato tutti gli eventi legati al Ferragosto. La decisione è stata presa oggi dalla giunta comunale a causa della presenza di un focolaio di Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE). "La situazione è circoscritta, l'Asl sta facendo un buon lavoro per ricostruire tutti i contatti avvenuti tra le persone risultate positive, ma per prudenza abbiamo deciso di annullare gli eventi - ha spiegato il sindaco, Andrea Corsaro -. Non vogliamo incentivare momenti di avvicinamento tra persone. Gli eventi erano pensati per dare sollievo a chi rimaneva in città, ma ora servono massima cautela e prudenza".

Il focolaio

Sono una quarantina i nuovi positivi registrati negli ultimi giorni a Vercelli, tutti collegati a una serata danzante in un circolo frequentato da dominicani e chiuso dal primo cittadino. Secondo quanto ricostruito, alla festa avrebbe partecipato un imprenditore dominicano, di rientro da Santo Domingo, che non avrebbe rispettato la quarantena. I nuovi casi di positività sono tutti asintomatici.

Gli eventi annullati

Annullati i due concerti di musica rock e musica italiana, previsti venerdì 14 e sabato 15 in piazza Cavour, e annullato anche il Festival delle birre artigianali in programma dal 20 al 23 al parco Kennedy. La decisione, si legge nella delibera di giunta, "è stata presa a scopo esclusivamente precauzionale, al fine di evitare ogni possibilità di contagio".

Il titolare del locale: “Non c'entro nulla”

"Ultimamente non sono andato all'estero, e appena ho scoperto di essere positivo ho chiuso il locale e ho avvertito le forze dell'ordine", ha detto il titolare del locale chiuso che racconta di essere andato lo scorso 3 agosto in ospedale, perché non si sentiva bene, e al tampone è risultato positivo. Ora si trova in quarantena. "Da quel momento ho deciso io stesso di chiudere il circolo - prosegue - ho avvertito le forze dell'ordine e ho dato la lista delle persone che lo avevano frequentato negli ultimi giorni, perché volevo che il contagio non si diffondesse ulteriormente. Io sono sempre stato a casa mia, non c'entro nulla con l'altra persona, anche lui dominicana, che ha continuato ad andare in giro per la città anche se era positivo".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24