Torino, coltiva marijuana in casa all’insaputa dei familiari: preso

Piemonte

In camera da letto l’uomo aveva realizzato, con dei pannelli di cartongesso, un laboratorio segreto dove faceva crescere diverse piante di marijuana

Aveva costruito in casa una stanza segreta dove coltivava marijuana all'insaputa dei familiari: per questo un 49enne di Castiglione Torinese è stato arrestato dai carabinieri. L’accusa è di detenzione e produzione di sostanze stupefacenti. In camera da letto l’uomo aveva realizzato, con dei pannelli di cartongesso, un laboratorio segreto dove faceva crescere diverse piante di marijuana. Nella serra artigianale aveva installato lampade e un impianto di areazione. I militari hanno trovato anche alcuni flaconi di fertilizzanti per la fioritura e quattro contenitori in plastica con 160 grammi di marijuana, che sono stati sequestrati. Il 49enne è stato messo ai domiciliari.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.