Nichelino, sostituiva banconote con soldi falsi: arrestata colf

Piemonte

Ad accorgersi degli scambi di denaro è stato il figlio di un'anziana di 90 anni. L'uomo ha lasciato di proposito una banconota sul comodino, annotandosi il numero di serie. Il giorno dopo ha accertato che la banconota era stata sostituita e ha dato l'allarme ai carabinieri

Una colf di 49 anni è stata arrestata dai carabinieri a Nichelino, in provincia di Torino. Secondo le accuse, sostituiva le banconote della 90enne di cui si prendeva cura con soldi falsi. Ad accorgersi degli scambi di denaro è stato il figlio dell'anziana. L'uomo ha lasciato di proposito una banconota sul comodino, annotandosi il numero di serie. Poi il giorno dopo, una volta rientrato dal lavoro, ha accertato che la banconota era stata sostituita e ha dato l'allarme ai carabinieri. Nell'abitazione della colf i militari hanno trovato diverse banconote false, che sono state sequestrate.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.