Infermieri protestano a Torino, treno di 10 camion nel centro

Piemonte
©Ansa

Dieci camion sono parcheggiati in piazza Vittorio Veneto. Formano un treno lungo cento metri che sfilerà per le vie del centro e per i principali corsi della città

Tornano in piazza gli infermieri a Torino per protestare contro il governo. Dieci camion sono parcheggiati in piazza Vittorio Veneto. Formano un treno lungo cento metri che sfilerà per le vie del centro e per i principali corsi della città. Su entrambi i lati dei camion dei grandi manifesti chiedono allo Stato di rispettare gli impegni: "Onore agli infermieri caduti e grazie per il lavoro di ieri, oggi e domani, in attesa delle promesse di riconoscimento dalle istituzioni", si legge. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

La protesta

La protesta, che domani continuerà davanti agli ospedali torinesi, è organizzata dal sindacato Nursind. Un'altra iniziativa è in corso in piazza Castello, davanti alla Prefettura, dove si sono dati appuntamento gli infermieri del Nursing Up per un flash mob. Subito dopo incontreranno il prefetto di Torino, Claudio Palomba. 

Squillo di tromba

Inoltre, uno squillo di tromba ha accompagnato il nome di ciascuno dei lavoratori morti per il Coronavirus. "Ci chiamavano eroi e angeli. Noi siamo accanto ai malati, ai cittadini e alle loro famiglie tutti i giorni", hanno detto gli infermieri che indossano la maglia bianca di Superman. "Non chiamateci eroi, ma non picchiateci nei pronto soccorso".

 

I camion pubblicitari utilizzati dagli infermieri nel corso della manifestazione di protesta contro il Governo sfilano per le vie del centro di Torino, 8 giugno 2020 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO
PROTESTA INFERMIERI CON CAMION PUBBLICITARI - ©Ansa

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.