Torino, trovato lo scheletro di una donna in casa: morta anche la sorella gemella

Piemonte
©Ansa

Le ossa, rinvenute in camera da letto in una casa a Bussoleno, appartengono a una 66enne che viveva nell’abitazione insieme alla consanguinea, trovata morta sul pavimento della cucina. Si indaga su come entrambe siano decedute

Lo scheletro di una 66enne è stato ritrovato dai carabinieri in un'abitazione di Bussoleno (in provincia di Torino), in Val di Susa. Rinvenuta anche la sorella gemella dell’anziana, che viveva nella stessa abitazione. I carabinieri, con l’ausilio dei vigili del fuoco, sono intervenuti sul posto in seguito all’allarme dei vicini di casa, che non vedevano le due donne da mesi.

Il ritrovamento delle gemelle

I carabinieri hanno trovato il secondo cadavere sul pavimento della cucina, mentre la prima - ormai scheletro - si trovava in camera da letto. I militari dovranno ora stabilire come sono morte le due gemelle, che non risultano avere parenti stretti.

Le indagini sul caso

Le indagini della sezione investigazioni scientifiche del nucleo investigativo (SIIS Ninv) sono coordinate dal comandante provinciale dell'Arma, colonnello Francesco Rizzo.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.