Coronavirus Torino, traffico cresciuto del 44% nella prima settimana di Fase 2

Piemonte

Triplicati gli spostamenti in bicicletta, passati dai 10.300 degli ultimi sette giorni di lockdown a circa 36mila. Rispetto allo stesso periodo del 2019, la mobilità ha fatto registrare un calo del 50% nelle ore di punta

A Torino la mobilità è cresciuta in media del 44% nella settimana compresa tra il 4 e il 10 maggio, la prima della Fase 2 dell’emergenza coronavirus, mentre gli spostamenti in bicicletta sono addirittura triplicati (+260%), passando da 10.300 degli ultimi sette giorni di lockdown a circa 36mila. Sono i dati rilevati dalla Centrale della Mobilità, gestita da 5T per conto del Comune. Rispetto allo stesso periodo di maggio, i flussi di traffico hanno fatto registrare un calo medio del 40%, del 50% nelle ore di punta dei giorni lavorativi. Inferiori del 42% anche i passaggi delle due ruote sugli assi ciclabili rispetto ai 53mila rilevati in questo periodo nel 2019. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - IL DECRETO RILANCIO)

Ztl Centrale e parcheggi

Per quanto riguarda la mobilità all'interno della Ztl Centrale, anche in questo caso si registra un calo del 60% in confronto allo scorso anno, mentre è aumentata del 53% rispetto all’ultima settimana di quarantena. Per quel che riguarda, infine, l'occupazione dei 34 parcheggi in struttura, rispetto al 2019 si segnala un calo del 42% mentre non si sono registrati cambiamenti significativi rispetto all'ultima settimana di lockdown (-5%).

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.