Coronavirus Piemonte, il bando di sostegno investimenti imprese slitta al 30 settembre

Piemonte

Così l'assessore all'Industria della Giunta Cirio, Andrea Tronzano: "L'amministrazione regionale continua a tenere alta l'attenzione sul mondo produttivo, e in particolare sull'artigianato e sul commercio, provati da questo periodo difficile"

La Regione Piemonte ha prorogato al 30 settembre il bando da 33 milioni per il sostegno degli investimenti delle imprese, in scadenza in questi giorni. Lo ha annunciato l'assessore all'Industria della Giunta Cirio, Andrea Tronzano, sottolineando che "l'amministrazione regionale continua a tenere alta l'attenzione sul mondo produttivo, e in particolare sull'artigianato e sul commercio, provati da questo periodo difficile". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

La misura

La misura potrà essere usata anche gli investimenti necessari all'adeguamento alle esigenze di sicurezza e distanziamento sociale derivanti dall'emergenza sanitaria, e per lo smart working. "Sappiamo benissimo che il futuro del nostro territorio passa dalla capacità dei nostri settori produttivi, artigianali e del commercio di potersi rimettere in carreggiata dopo il blocco determinato dall'emergenza Coronavirus. Siamo consapevoli che le risorse che abbiamo messo in campo non abbiano la potenza di quelle della Ue, ma aiutano e affiancano in modo adeguato. Presto daremo vita ad altre misure, che stiamo completando di concerto con le forze produttive per dare un aiuto concreto utile a ripartire con fiducia", ha concluso Tronzano.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.