Bombe a mano tra la biancheria sporca: arrestato operaio nel Torinese

Piemonte

Un 42enne è stato trovato in possesso di diverse armi, tra cui tre pistole, diverse munizioni e ordigni di fabbricazione jugoslava. I carabinieri gli hanno trovato in casa, a San Francesco Al Campo, anche 90 grammi di hashish. L’uomo è stato portato nel carcere di Ivrea 

Un operaio 42enne, residente a San Francesco Al Campo (in provincia di Torino), è stato trovato in possesso di diverse armi nascoste nella cesta della biancheria sporca ed è stato portato dai carabinieri di Leini in carcere a Ivrea (nel Torinese). Tra le armi recuperate dagli uomini dell’Arma di Leini (nella medesima provincia) c’erano tre bombe a mano di fabbricazione jugoslava perfettamente funzionanti, tre pistole (di cui due rubate) e diverse munizioni. Durante il controllo dell'abitazione dell’uomo, i militari hanno recuperato anche un panetto di hashish di 90 grammi. Il soggetto dovrà ora rispondere di ricettazione, detenzione illegale di armi da sparo comuni e da guerra e detenzione di sostanze stupefacenti. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.