Coronavirus, a Montechiaro 15 vittime: tutte in una casa di riposo

Piemonte

Si registra un focolaio anche in una casa di riposo del Pinerolese. Sono già oltre 50 i casi di positività riscontrati nella struttura per anziani Villa dei Tigli di Cavour (Torino)

Salgono a 15 i deceduti a Montechiaro d'Asti, dei quali 14 sono morti accertati per Coronavirus e uno sospetto ed erano tutti ospiti della casa di riposo Arnaldi. Lo conferma il sindaco Paolo Luzi. "Attualmente abbiamo otto anziani positivi isolati nella residenza e ricoverati all'ospedale di Asti", ha detto. Sono 24 i dipendenti in congedo per malattia. "Di questi sette sono positivi e 17 in quarantena volontaria - ha aggiunto il primo cittadino - ma la cooperativa che gestisce la struttura ha integrato il personale e fatto assunzioni straordinarie". La residenza per anziani ospitava fino a 79 persone prima dell'emergenza sanitaria. Nel Comune di Montechiaro che conta poco meno di 1300 abitanti, il solo focolaio di Coronavirus è nella casa di riposo. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

Focolaio nel Pinerolese

Nel frattempo, si registra un focolaio in una casa di riposo del Pinerolese. Sono già oltre 50 i casi di positività riscontrati nella struttura per anziani Villa dei Tigli di Cavour (Torino), dove gli ospiti sono circa un centinaio. Tre i decessi. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.