Mondovì, percepisce per anni la pensione della convivente deceduta

Piemonte

L'uomo è stato denunciato. La guardia di finanza ha disposto, nei suoi confronti, il sequestro preventivo di beni mobili e immobili

Un uomo è stato denunciato dalla guardia di finanza per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. Secondo l'accusa, non avrebbe comunicato all'Inps il decesso della convivente per continuare a percepirne la pensione. In otto anni, dal 2011 al 2019, avrebbe quindi incassato più di 80mila euro senza averne diritto. Le Fiamme Gialle hanno disposto, nei confronti della persona denunciata, il sequestro preventivo di beni mobili e immobili. All'Inps è stata inoltre chiesta l'interruzione immediata della pensione indebitamente percepita.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.