Cuneo, "povero" per il fisco ha un elicottero: denunciato commerciante

Piemonte

L’uomo, che possedeva un velivolo privato parcheggiato nella propria abitazione, aveva omesso di dichiarare redditi personali per oltre 80mila euro e risultava amministratore e socio unico di un’impresa di diritto anglosassone con sede in Gran Bretagna

Un commerciante di veicoli di Cuneo (e di due società a lui riconducibili) possedeva un elicottero privato, parcheggiato nella propria abitazione, ma dichiarava al fisco importi minimi, che rendevano impossibile giustificare l'alto tenore di vita. La guardia di finanza della compagnia del capoluogo piemontese, dopo una serie di verifiche fiscali, ha denunciato l’uomo.

L’indagine della guardia di finanza

Il soggetto risultava amministratore e unico socio di una società di diritto anglosassone, con sede in Gran Bretagna, ma che di fatto operava a Cuneo. Dai riscontri delle forze dell’ordine su due anni d'imposta è emerso che il commerciante d’auto aveva omesso di dichiarare redditi personali per oltre 80mila euro. Sono inoltre stati constatati ricavi non dichiarati da parte delle società amministrate da lui per oltre 1,4 milioni di euro. Le imposte sul reddito e l'Iva complessivamente evase, invece, ammontano ad oltre 115mila euro. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.