Incidente sulle Alpi Cuneesi, donna precipita per 300 metri e muore

Piemonte

La tragedia è avvenuta verso le 12 in val Vermenagna. La vittima è una 45enne residente a Busca, che stava salendo sulla vetta del monte Frisson insieme ad altre tre persone. Il corpo è stato portato a valle dall’elicottero del 118: Ferito uno scalatore sopra Sparone

Tragedia quest’oggi verso le 12 in val Vermenagna, sulle Alpi del Cuneese. Una donna di 45 anni, residente a Busca, è morta dopo essere precipitata per 300 metri mentre stava salendo sulla vetta del monte Frisson, a Vernante, insieme ad altre tre persone. Sono stati proprio i suoi compagni di cordata a lanciare immediatamente l'allarme, ma per l’escursionista non c’era più niente da fare. I soccorritori intervenuti sul posto hanno recuperato il corpo senza vita della 45enne, che è stato trasportato a valle dall'elicottero del 118 decollato dall'aeroporto di Levaldigi. 

Ferito uno scalatore 23enne

Sempre oggi, un altro incidente in montagna si è verificato alla falesia di Frachiamo, appena sopra Sparone, dove un ragazzo di 23 anni, residente a Ciriè (Torino) è rimasto ferito a seguito di una caduta avvenuta durante un'arrampicata sulla roccia. Il giovane è stato soccorso da alcuni amici che hanno poi dato l’allarme contattando il 112. Sul poso sono intervenuti i volontari del soccorso alpino e i medici del 118, che hanno stabilizzato il ferito prima di trasportarlo in elicottero all'ospedale di Ciriè. Il 23enne ha riportato contusioni e traumi, ma non è in pericolo di vita.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.