Precipita in voragine di neve: scialpinista salvata nel Cuneese

Piemonte

La donna è caduta a 2.300 metri di quota a monte dell’abitato di Bellino, in Valle Varaita, ed è finita in un torrente: è stata portata in ospedale in grave stato di ipotermia. Sul posto sono intervenuti il 118 e un’eliambulanza 

Una scialpinista francese è precipitata quest’oggi in una voragine di neve nella zona delle Barricate, a 2.300 metri di quota, a monte dell'abitato di Bellino, in Valle Varaita (in provincia di Cuneo). La donna, che stava effettuando una escursione con una guida alpina, è poi finita in un torrente. Grazie all’intervento immediato di un’eliambulanza e del 118, nonché alle complesse tecniche alpinistiche adottate dal soccorso alpino, è stata salvata e trasportata in ospedale in grave stato di ipotermia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.