Criticò Gratteri e fu trasferito: ex pg Catanzaro si insedia a Torino

Piemonte
Foto di archivio (ANSA)

La decisione del Csm era stata presa per incompatibilità ambientale dopo alcune dichiarazioni rese in televisione dal magistrato Otello Lupacchini sull'operazione contro la 'ndrangheta. Quest'ultima aveva portato a circa 340 arresti

L'ex procuratore generale di Catanzaro, Otello Lupacchini, trasferito dal Csm per incompatibilità ambientale dopo alcune dichiarazioni rese in tv sull'operazione anti-ndrangheta coordinata dal procuratore Nicola Gratteri, da oggi è un sostituto procuratore generale presso la Corte di Appello di Torino. La cerimonia per la presa di funzione si è svolta questa mattina al palazzo di giustizia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24