Vercelli, rapina con pistola in outlet dolciario: arrestato 44enne

Piemonte

Il colpo è avvenuto in periferia. L’uomo, col volto coperto, ha ottenuto un bottino di 200 euro e poi è fuggito puntando l’arma contro una cassiera. La polizia ha identificato il ladro grazie alle telecamere di videosorveglianza: è un tossicodipendente con precedenti 

Un 44enne di Vercelli è stato arrestato dalla squadra mobile del capoluogo piemontese per aver effettuato un colpo all'outlet dolciario “Odstore”, nella periferia della città. L’uomo, col volto coperto e una pistola, ha costretto una dipendente a consegnargli il denaro in cassa, circa 200 euro. Poi è scappato col bottino, ma non prima di puntare l'arma contro una delle cassiere all'uscita del negozio. Il malvivente si trova in carcere con l’accusa di rapina a mano armata.

Le indagini

Gli agenti hanno identificato il 44enne di Vercelli grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza, dalle quali si sono potuti notare alcuni particolari dell'uomo. Si tratta di un tossicodipendente già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti. Le forze dell'ordine hanno quindi perquisito la sua abitazione, trovando gli stessi abiti usati per effettuare il colpo.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.