Torino, fa visita alla madre anziana ricoverata in casa di riposo: morto infermiere 55enne

Piemonte

L’episodio è successo mercoledì 22 gennaio. Il figlio della vittima sta valutando la possibilità di presentare un esposto in procura: “Nessuno ha provato a rianimare mio padre e la struttura non mi risulta sia dotata di defibrillatore” 

Un infermiere di 55 anni si è recato presso una casa di riposo in zona Crocetta, a Torino, per fare una visita all'anziana madre ricoverata. L’uomo, tuttavia, è morto all’interno della struttura sanitaria, dopo essere stato colto da un malore. L’episodio è successo mercoledì 22 gennaio. Il figlio della vittima sta valutando la possibilità di presentare un esposto in procura.

Il figlio: “Nessuno ha provato a rianimare mio padre”

Il figlio ha dichiarato: "Nessuno ha provato a rianimare mio padre e la struttura non mi risulta sia dotata di defibrillatore. Trovo inconcepibile che una casa di cura non sia dotata di primo soccorso". Il giovane, nel frattempo, si è rivolto all'avvocato Aldo Cristini. Secondo il referto degli operatori del personale medico del 118, intervenuto sul posto, “nella stanza in cui si trovava il paziente era presente il medico della struttura e personale qualificato. Nonostante ciò, nessuna manovra rianimatoria era stata messa in atto in quel momento".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.