Torino, vede la polizia e si tuffa nella Dora: salvato dai pompieri

Piemonte

Il 39enne stava passeggiando in corso Svizzera quand ha incrociato una volante e, forse temendo di essere identificato, ha raggiunto il ponte tentando di nascondersi sotto le arcate. L'uomo è stato trasportato all'ospedale in ipotermia 

Temendo di essere fermato e controllato dalla polizia, un 39enne di origini marocchine si è gettato nella Dora. L'uomo è stato soccorso dai vigili del fuoco, che si sono calati nel fiume con delle funi, ed è stato trasportato all'ospedale in ipotermia.

La ricostruzione

Il 39enne, che in passato aveva avuto qualche guaio con la giustizia e che aveva visto respinta la sua richiesta di permesso di soggiorno, stava passeggiando in corso Svizzera quando, all'altezza di strada delle Ghiacciaie, ha incrociato una volante di polizia e, probabilmente temendo di essere identificato, si è messo a correre. Raggiunto il ponte, si è gettato nella Dora per provare a nascondersi sotto le arcate.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.