Alessandria, bambino autistico umiliato in classe: indagate 2 maestre

Piemonte

La procura ha chiuso le indagini nei confronti di un’educatrice, sospesa dall’attività, e un’insegnante di sostegno di una scuola elementare. I reati contestati sono maltrattamenti e abuso di mezzi di correzione nei confronti del piccolo di 8 anni 

La procura di Alessandria ha chiuso le indagini nei confronti di un'educatrice (che è stata sospesa dall'attività) e di un'insegnante di sostegno di una scuola elementare del capoluogo piemontese, accusate di maltrattamenti e abuso di mezzi di correzione nei confronti di un bambino autistico di 8 anni. La notizia è stata riportata dal quotidiano La Stampa.

Le indagini

A far scattare l'indagine è stata la denuncia della madre del piccolo, dopo aver preso la decisione di far cambiare scuola al figlio, che sarebbe stato umiliato in classe. I fatti risalirebbero allo scorso anno.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.