Torino, il monopattino elettrico non si attiva e lo scaglia contro le auto: arrestato

Piemonte

Un 28enne, ubriaco, dopo una decina di minuti in cui ha tentato di farlo funzionare, lo ha lanciato addosso alle vetture in sosta. L’episodio è accaduto in via Saluzzo. I carabinieri lo hanno ammanettato per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Un albanese di 28 anni, ubriaco, ha cercato di tornare a casa con un monopattino elettrico, ma non è riuscito ad attivarlo. Dopo una decina di minuti in cui ha tentato di farlo funzionare, lo ha scaraventato contro alcune auto parcheggiate. L’episodio è accaduto in via Saluzzo, a Torino. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

L’arresto e le analisi in ospedale

Nel tentativo di sfuggire alle manette, il 28enne si è scagliato contro i carabinieri, i quali erano stati contattati da alcuni passanti che avevano assistito alla scena. L'uomo, portato all’ospedale torinese Maria Vittoria, è stato poi sottoposto ad alcune analisi. È risultato positivo alle anfetamine e alle benzodiazepine. Inoltre, aveva un tasso alcolico pari a 2,44 grammi per litro, corrispondente a quattro volte il limite consentito.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.