Centro scommesse era abusivo, sequestrate apparecchiature a Torino

Piemonte

Si scommetteva su incontri di calcio, basket e gare ippiche, il tutto tramite un sito internet, riconducibile a una società austriaca, non autorizzato a operare in Italia

La guardia di finanza di Ivrea, comune di oltre 23mila abitanti nella città metropolitana di Torino, ha denunciato l'amministratore di un centro scommesse senza alcuna autorizzazione per esercizio abusivo di gioco e scommesse.
Il blitz è scattato all'interno di un internet point di Castellamonte (nel Torinese) dove, secondo le indagini, venivano effettuate giocate sui principali eventi sportivi in maniera del tutto abusiva: si scommetteva su incontri di calcio, basket e gare ippiche, tramite un sito internet riconducibile a una società austriaca non autorizzato a operare in Italia. Tutte le apparecchiature sono state sequestrate. L'amministratore, un settantenne torinese, è stato denunciato alla procura di Ivrea: rischia fino a un anno di reclusione.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.