Bra, bancarotta fraudolenta: denunciati 3 imprenditori in 2 operazioni

Piemonte

Gli investigatori hanno accertato che nel corso di più anni almeno 300 mila euro sono stati sottratti illecitamente dal patrimonio di due società che operavano nel settore edile

Tre imprenditori sono stati denunciati dalla guardia di finanza di Bra, in provincia di Cuneo, in due operazioni distinte. L’accusa è bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale: gli investigatori hanno accertato che nel corso di più anni almeno 300 mila euro sono stati sottratti illecitamente dal patrimonio di due società che operavano nel settore edile.

Le indagini

Le indagini, coordinate dalla Procura di Asti, hanno individuato una "sistematica e volontaria spoliazione" di una società di lavorazione dei marmi e di una ditta specializzata in ristrutturazione e rivendita di immobili. Secondo le accuse, nel primo caso tra il 2012 e il 2016 sono state alterate le scritture contabili, anche per dare compensi maggiori agli amministratori, danneggiando così i creditori, nel secondo gli amministratori pro tempore hanno distratto una buona parte del patrimonio, danneggiando i creditori e impiegando dei prestanome.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.