Morto a Torino il generale Domenico Corcione, fu ministro della Difesa

Piemonte

Chiamato da Lamberto Dini a fare parte del suo governo, è stato il primo militare in congedo a diventare ministro in Italia. I funerali martedì 7 nel Duomo di Torino 

Si è spento ieri a Torino il generale Domenico Corcione, che fu ministro della Difesa nel governo Dini tra il gennaio 1995 e il maggio 1996. Lo rende noto attraverso Facebook la sezione torinese del Consiglio nazionale permanente delle associazioni d'arma (Assoarma). Corcione si è spento nella propria abitazione a Torino, città dove era nato novant’anni fa. E' stato Capo di stato maggiore dell'Esercito italiano, dal 1989 al 1990, e della Difesa, dal 1990 al 1993. Chiamato da Lamberto Dini a fare parte del suo governo, è stato il primo militare in congedo a diventare ministro in Italia.

I funerali

La camera ardente è stata allestita in casa del generale, in via Barbaroux 46. Sarà aperta oggi fino alle 19 e domani dalle 10 alle 13. La cerimonia funebre, organizzata dallo Stato Maggiore della Difesa, si terrà nel Duomo di Torino martedì 7 gennaio alle 9.30.

Il cordoglio del ministro della Difesa Lorenzo Guerini

"Esprimo profondo cordoglio a nome di tutta la famiglia della Difesa per la scomparsa del generale Corcione, un servitore dello Stato", ha scritto il ministro della Difesa Lorenzo Guerini in una nota commentando la morte del generale. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.