Torino, riaffiora un ordigno bellico durante scavi di lavoro

Piemonte

L'episodio si è verificato durante la posa delle condotte del teleriscaldamento in via Nizza all'angolo con via Valperga Caluso, nel quartiere centrale di San Salvario. Il residuato è una bomba d'aereo inglese Mk Iv da 500 libre

A Torino è riaffiorato un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale. L'episodio si è verificato durante gli scavi per la posa delle condotte del teleriscaldamento in via Nizza all'angolo con via Valperga Caluso, nel quartiere centrale di San Salvario. A dare l'allarme sono stati gli operai, che hanno interrotto gli scavi. L'area è stata parzialmente isolata dalla polizia municipale e dalla polizia.

L'ordigno ritrovato

Gli specialisti del 32esimo Reggimento Genio Guastatori dell'Esercito stanno costruendo intorno alla bomba una sorta di gabbia di contenimento. L'ordigno, una bomba d'aereo inglese Mk Iv da 500 libre, ha entrambe le spolette danneggiate e al momento non è rimovibile. Le modalità dello spostamento verranno definite durante un tavolo tecnico in Prefettura.  

Torino: I più letti