Biella, gommista abusivo: sequestrata attrezzatura dell’officina

Piemonte

La polizia stradale ha sanzionato per 2.500 euro un’impresa di autoriparazioni che svolgeva la propria attività in maniera irregolare 

La polizia stradale di Biella, durante un controllo di tipo amministrativo, ha sanzionato con una multa da 2.500 euro un’officina di autoriparazioni della città per l’esercizio abusivo del gommista senza i requisiti previsti dalla legge. L’impresa era infatti autorizzata all'attività di meccatronica, ma non altrettanto per gli altri servizi. Le forze dell’ordine hanno così disposto il sequestro dell’attrezzatura che verrà restituita all'atto dell’ottenimento dei dovuti permessi.

Torino: I più letti