Ricettavano monili d'oro, due fermi a Galliate e Landiona

Piemonte

I preziosi erano già stati fatti a pezzi nel tentativo di evitare il riconoscimento ed erano pronti per la fusione. I due non hanno saputo fornire spiegazioni sulla provenienza degli oggetti

Fermati due fratelli nel Novarese, sospettati di voler ricettare alcuni oggetti preziosi provento di furto. I carabinieri di Novara hanno effettuato una perquisizione nelle abitazioni dei due, a Galliate e Landiona. A Galliate i militari hanno trovato all'interno di una stufa a pellet diversi monili d'oro, dal peso complessivo di circa un chilo. I preziosi erano già stati fatti a pezzi nel tentativo di evitare il riconoscimento ed erano pronti per la fusione. I due, di origine sinti, non hanno saputo fornire spiegazioni sulla provenienza dei monili e sono stati fermati con l'accusa di ricettazione.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.